Cecilia Liconella

Cecilia Liconella was a Venetian woman who wrote this love letter in 1576  to  Nicolò de Lazara VIII (1553-1599), who was from a noble Paduan family, son of Count Domenico de Lazara. No other trace of Cecilia Liconella remains in the historical record.

Cecilia Liconella letter

 

Letter of Cecilia Liconella to Nicolò de Lazara:

Alle mani del Nob.mo Cavalier Lazzara mio signore et patrone…In Bressa

Illustrissimo Signor Mio Salutem

Con questa mia V.S. sarà avisata come per la gratia del signore sono gionta qui a Venetia sana e salva, il simile spero sia di V. signoria, alla quale qui[?] benche per un’altra mia avanti ch’io mi partissi di Padoa non ho mancato di fare il debito mio. Adesso per questa ancora sono forzata a sfogare l’ardor grande, et amore immenso[?]  ch’io porto, et sempre porterò a V. signoria, che giorno e notte penso di lei, et sto aspettando continualmente di poterla rivedere qui in Venetia dove V. signoria mi troverà prontissima servitrice, come gli sono, et sarò finch’io viva. Io son ritornata a stantiare nella contra di San Luca  in Calle della spetiaria della  vecchia in casa di M. Isabetta furlana avanti il forner, dove prima stantiano avanti ch’io andassi in Padoa. Però V. signoria non manchi quanto prima a venirmi a trovare, che mi farà singularissimo favore, e lo vedarò tanto volentiera, quanto qualsi vogli signor et patron mio, offerendomi per V. signoria in tutto quello ch’io sia buona per fargli servitio, e quando le mi comandarà a me sarà grandissimo favore, pregandola a volersi ricordare qualche volta di me misera, et infelice, quale del giorno che io la viddi, et conobbi non trovo alcun riposo al cuor mio, che da ogni parte è tormentato et afflitto, siche V. signoria gli dia presto qualche refrigerio, acciò in qualche parte io mi possi consolar. E questo lei farà quando si degnarà venire a visitarmi qui in Venetia. A V. signoria humilmente me raccomando, et gli bacio le mani. Di Venetia il di [?] di Maggio, 1576.

Di V. signoria Illustrissima buona serva,

Cecilia Liconella

 

Biblioteca Nazionale Marciana, Venice,  Cod. It. X, 1988 (12992), Carteggio Lazara

Transcription by Lisa Kaborycha

 

RESOURCES

Tiziana Plebani. Il “genere” dei libri: storie e rappresentazioni della lettura al femminile e al maschile tra Medioevo ed età moderna, Milan, Italy: F. Angeli, 2001, pp. 205-06

 

Copyright © 2011-2016 www.lisakaborycha.com | All Rights Reserved

Leave a Reply